PERCHE’ LE TOVAGLIETTE ?

Perchè le tovagliette pubblicitarie sono

l’ unico mezzo pubblicitario impossibile da ignorare ?

La maggior difficoltà della pubblicità è renderla fruibile al cliente.

Quando la pubblicità riguarda la Nostra Azienda,

sicuramente la vedremo volentieri e quasi la andremo a cercare

ma quando la pubblicità non ci riguarda, allora si,

DIVENTA UNA SCOCCIATURA,

e probabilmente ci impegniamo per evitarla…

PENSACI…?

Senza dover fare confronti, pensa solo a cosa fai tu

di fronte alla pubblicità..?

LA EVITI.

La pubblicità può essere fastidiosa ma è il vero motore della nostra Azienda, non si può rinunciarvi,

scegli il mezzo che preferisci ma non puoi evitare di farla, quella si sarebbe la scelta peggiore.

In un periodo storico di estrema frenesia, dove siamo super impegnati, super di fretta, sempre in ritardo…

in un modo di vita del genere è perfettamente normale

essere tutti, sempre e costantemente

DISTRATTI

DISTRATTI

e  ancora DISTRATTI

Tutto il giorno il nostro cervello subisce migliaia

e migliaia di input ed informazioni,

chiaramente non può assorbirle ed elaborarle tutte

altrimenti andrebbe in tilt,

si difende semplicemente ignorando a priori

quelle che non ritiene utili,

questo lo si nota nella vita quotidiana,

perchè ascoltiamo ma non ricordiamo,

guardiamo ma non vediamo,

su questo tema della distrazione del nostro cervello,

ci sono dei bellissimi esperimenti della serie

“cosa ti dice il cervello” su Sky, (visibili anche su youtube)

dimostrano in maniera chiara

come siamo perennemente e clamorosamente

distratti nel nostro quotidiano.

In sintesi come si traducono questi comportamenti

in ambito comunicativo?

Bisogna comunicare solo quando abbiamo:

L’ATTENZIONE DEL NOSTRO INTERLOCUTORE.

Quando

possiamo essere veramente sicuri di avere

L’ATTENZIONE

del nostro interlocutore?

QUANDO FA UNA PAUSA,

Ecco le Tovagliette Pubblicitarie !

il cliente si siede e finalmente può rilassarsi,

e mentre aspetta le portate,

ecco sotto i suoi occhi un diversivo che lo intrattiene…

Non servono altri discorsi, tu non le vedresti ?

100% di VISUALIZZAZIONE

Recentemente è uscita questa notizia:

YouTube toglie le pubblicità più odiate,

da 30 secondi non superabili

La società ha annunciato che eliminerà entro la fine del 2018 i banner da 30 secondi non superabili, per preferire formati più gradevoli sia per gli inserzionisti che per gli utenti

di Nino Grasso pubblicata il 20 Febbraio 2017, alle 11:01 nel canale MULTIMEDIA

IL SIGNIFICATO é MOLTO CHIARO

le persone non vogliono subirsi la pubblicità, e piuttosto di dover stare

anche solo 30 secondi fermi a doverla vedere,

PREFERISCONO NON GUARDARE

IL VIDEO CHE GLI INTERESSAVA.

Quindi YouTube perdeva utenti

ed ha preferito cambiare le modalità della loro pubblicità.

ALLORA COME POTER UNIRE IL BISOGNO DELLE AZIENDE,

DI COMUNICARE CON IL PUBBLICO,

CON QUELLE DEGLI UTENTI

CHE ODIANO ESSERE INTERROTTI DALLA PUBBLICITA’?

le Tovagliette pubblicitarie:

NON disturbano il cliente,

NON interrompono quello che stava facendo,

al massimo lo INTRATTENGONO durante l’attesa delle portate.

soprattutto HA IL TEMPO per leggerla con calma